Stile cognitivo cinetico

Hard toy of Squigger, a Randimal that combines a Tiger and a Squirrel
Ear readers, press play to listen to this page in the selected language.

L'ADHD o quello che preferisco chiamare Kinetic Cognitive Style (KCS) è un altro buon esempio. (Nick Walker ha coniato questo termine alternativo.) Il nome ADHD implica che Kinetics come me abbia un deficit di attenzione, il che potrebbe essere il caso visto da un certo punto di vista. D'altra parte, una prospettiva migliore e più invariabilmente coerente è che Kinetics distribuisce la propria attenzione in modo diverso. Una nuova ricerca sembra sottolineare che KCS era presente almeno fin dai tempi in cui gli umani vivevano nelle società di cacciatori-raccoglitori. In un certo senso, essere un cinetico ai tempi in cui gli umani erano nomadi sarebbe stato un grande vantaggio. Come cacciatori, avrebbero notato più facilmente qualsiasi cambiamento nell'ambiente circostante e sarebbero stati più attivi e pronti per la caccia. Nella società moderna è visto come un disturbo, ma anche questo è più un giudizio di valore che un fatto scientifico.

Pregiudizi: dalla normalizzazione alla neurodiversità — Neurodivergencia Latina

Non sono un fan dell'etichetta «ADHD» perché sta per «Disturbo da deficit di attenzione e iperattività» e i termini «deficit» e «disturbo» puzzano assolutamente del paradigma della patologia. Ho spesso suggerito di sostituirlo con il termine Kinetic Cognitive Style, o KCS; che quel particolare suggerimento venga mai preso in considerazione o meno, spero sicuramente che l'etichetta dell'ADHD finisca per essere sostituita con qualcosa di meno patologizzante.

Verso un futuro neuroqueer: intervista a Nick Walker | Autismo in età adulta

Noi di Stimpunks desideriamo un'etichetta alternativa per l'ADHD da scoprire. Il Kinetic Cognitive Style è un buon e necessario riformulare.

Riformulate questi stati dell'essere che sono stati etichettati come differenze umane come carenze o patologie. La normalità fa schifo: l'autore Jonathan Mooney su How Schools Fail Kids with Learning Differences

«Kinetic» è un buon descrittore dello stile cognitivo «ADHD» per alcuni importanti motivi:

Kinetic cattura l'energia di uno stile cognitivo guidato da attenzione, interesse, fascino, novità, sfida e urgenza.

Kinetic cattura l'inerzia e l'onnipotenziale degli stati di iperfocus e di flusso.

Kinetic cattura la necessità di grandi movimenti muscolari e di agitazione.

KCS riconcettualizza la differenza cognitiva in un modo che consente a Kinetics di vivere in modo autentico.

Cerco una riconcettualizzazione della differenza cognitiva, affinché coloro che ora portano etichette stigmatizzanti di «devianza», «disturbo» e «sindrome» possano vivere e manifestare la propria individualità, i propri interessi distintivi, i propri doni e le proprie capacità con integrità, in un modo che gli viene naturale, senza pressioni diventare persone che non sono, libere dall'assegnazione automatica di uno status inferiore e che possano godere del rispetto dei loro concittadini, piuttosto che del disprezzo e dell'esclusione.

neurodiversity.com | la distinzione autistica

Indice dei contenutiAttenzione e interessi Stati di messa a fuoco, onnipotenziale e di flusso Prestazioni, umore ed energiaTutte le sensazioni Scolastiche e di seconda manoImportanza Sensibile al rifiuto Disforia Accesso ai farmaci Scalare il muro di una spesa orribile, proteggere la mia energia, la mia valuta

Attenzione e interesse

KCS riconosce e celebra che «l'attenzione e il suo partner, l'interesse, agiscono in modo diverso a seconda del tipo di cervello».

Sia che uniamo i nostri interessi agli altri come nel politopismo o seguiamo la dettatura del nostro interesse dominante, come nel monotropismo, è tutta una questione di «interesse».

La scoperta più importante che ho fatto è che l'attenzione e il suo partner, l'interesse, operano in modo diverso a seconda del tipo di cervello che si possiede. Per «tipo» di cervello intendo se sei AS o NT. Il lavoro di Murray sul monotropismo (interesse strettamente focalizzato) e sul politropismo (interessi diffusi) (Murray 1986, 1992, 1995, 1996) è fondamentale per questo pensiero.

La mente appassionata: come imparano le persone con autismo

Scopri di più su Attenzione, Interesse e KCS Hyperfocus

I sintomi da manuale del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD o ADD) - disattenzione, iperattività e impulsività - sono inadeguati; non riflettono la complessità della condizione e molti dei suoi attributi più diffusi e potenti.

I pazienti e i medici che si affidano al solo DSM-5 tendono a trascurare queste caratteristiche distintive dell'ADHD:

1. un sistema nervoso basato sugli interessi

2. disforia sensibile al rigetto

3. intensa reattività emotiva

In questa replica del webinar della durata di un'ora, il principale esperto di ADHD William Dodson, MD, spiega come queste caratteristiche fondamentali influiscono sulla vita quotidiana delle persone con ADHD e come spesso complicano diagnosi e piani di trattamento.

Definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson) - YouTube

La prima cosa e questa è probabilmente la cosa più importante che definisce la sindrome è la componente cognitiva dell'ADHD: un sistema nervoso basato sugli interessi.

Quindi l'ADHD è una difficoltà genetica neurologica basata sul cervello a impegnarsi secondo le esigenze della situazione.

Le persone con ADHD sono in grado di impegnarsi e avere le loro prestazioni, il loro umore, il loro livello di energia determinati dal senso momentaneo di quattro cose:

Interesse (fascino)

Sfida o competitività

Novità (creatività)

Urgenza (di solito una scadenza)

Fonte: definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, Hyperarousal, More (con il dott. William Dodson)

Stati di ipermessa a fuoco, onnipotenziale e di flusso

Cascata, Islanda, primavera, acqua corrente primaverile, cascata Seljalandsfoss

«src=» data-oggetto-fit="cover»/

Entrare negli stati di flusso, o nei tunnel di attenzione, è una strategia necessaria per affrontare il problema per molti di noi.

Fergus Murray

Glickman e Dodd (1998) hanno scoperto che gli adulti con ADHD autosegnalata hanno ottenuto punteggi più alti rispetto agli altri adulti per la capacità autodichiarata di concentrarsi iper-focalizzandosi su «compiti urgenti», come progetti o preparativi dell'ultimo minuto. Gli adulti del gruppo ADHD sono stati in grado di rimandare in modo unico il mangiare, il sonno e altre esigenze personali e rimanere assorbiti dal «compito urgente» per un periodo prolungato.

Da un punto di vista evolutivo, l' «hyperfocus» era vantaggioso, conferendo eccezionali capacità di caccia e una pronta risposta ai predatori. Inoltre, gli ominini sono stati cacciatori-raccoglitori nel 90% della storia umana sin dall'inizio, prima dei cambiamenti evolutivi, degli incendi e delle innumerevoli scoperte nelle società dell'età della pietra.

Ipotesi del cacciatore contro dell'agricoltore - Wikipedia

Squigger, un Randimal che unisce una tigre e uno scoiattolo, è appassionato e ha un intenso potere di focalizzazione. Squigger è diventata la mascotte della nostra community per KCS.

La caratteristica più importante è che l'attenzione non è deficit, è incoerente.

«Ripensa a tutta la tua vita; se sei stato in grado di fidanzarti e rimanere impegnato letteralmente in qualsiasi compito della tua vita, hai mai trovato qualcosa che non potresti fare?»

Una persona con ADHD risponderà: «No. Se riesco a iniziare e rimanere nel flusso, posso fare qualsiasi cosa.

Onnipotenziale

Le persone con ADHD sono onnipotenziali. Non è un'esagerazione, è vero. Possono davvero fare qualsiasi cosa.

Definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Scopri Hyperfocus e Flow States

Prestazioni, umore ed energia

Le persone con ADHD vivono in questo momento. Caratteristiche che definiscono l'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Le prestazioni sono in genere l'unico aspetto che la maggior parte delle persone cerca.

La noia e la mancanza di coinvolgimento sono quasi fisicamente dolorose per le persone con un sistema nervoso ADHD.

Quando sono annoiati, gli ADHD sono irritabili, negativisti, tesi, polemici e non hanno energia per fare nulla.

Gli ADDers faranno quasi tutto per alleviare questa disforia. Automedicazione. Ricerca di stimoli. «Scegli un combattimento».

Quando sono coinvolti, gli ADHDR sono immediatamente energici, positivi e socievoli.

Questo cambiamento di umore ed energia viene spesso interpretato erroneamente come disturbo bipolare.

Fonte: definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, Hyperarousal, More (con il dott. William Dodson)

Le persone con ADHD vivono in questo momento. Devono essere personalmente interessati, sfidati e trovarlo nuovo o urgente in questo momento, in questo momento, altrimenti non succede nulla perché non riescono a impegnarsi nel compito.

Passione. Qual è la tua vita che dà uno scopo alla tua vita? Cos'è che non vedi l'ora di alzarti e andare a fare la mattina? Sfortunatamente, solo una persona su quattro scopre di cosa si tratta, ma è probabilmente il modo più affidabile di rimanere nella zona che conosciamo.

Definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Tutte le sensazioni

Le persone con sistema nervoso ADHD conducono una vita intensa e appassionata. I loro alti sono più alti, i loro bassi sono più bassi, tutte le loro emozioni sono molto più intense. In ogni momento del ciclo di vita, le persone che hanno un sistema nervoso ADHD conducono una vita intensa e appassionata.Si sentono più sotto ogni aspetto che i neurotipici.Di conseguenza, tutti coloro che soffrono di ADHD, ma soprattutto i bambini, sono sempre a rischio di essere sopraffatti dall'interno. Una guida all'ADHD alla disregolazione emotiva e alla disforia sensibile al rigetto (con William Dodson, M.D.)

Importanza della scuola e dell'usato

Le persone con ADHD non si adattano a nessun sistema scolastico.Definire le caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Tutte le scuole si basano su ciò che chiamiamo importanza dell'usato. Il sistema nervoso ADHD non ha importanza quando è in prima persona. Ma le scuole sono importanti. Cosa pensa qualcun altro, il tuo insegnante, sia abbastanza importante da insegnare e abbastanza importante da mettere alla prova, perché è importante che tu lo sappia tra 10 anni. Questo è assolutamente e completamente inutile per un bambino con ADHD.

Per una persona con un sistema nervoso basato sugli interessi in stile ADHD, queste motivazioni sono assolutamente inutili e solo una frustrazione.

Definizione delle caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Quelle scuole e i loro insegnanti hanno assistito alla lenta disintegrazione di un bambino piccolo, che aveva molto potenziale, più di molti altri, in una più profonda disfunzione e depressione con il passare degli anni.

Il sistema ha reso colpa mia quella disintegrazione emotiva. Queste persone non erano solo insegnanti, erano carnefici. Isolati dalla responsabilità perché erano il sistema.

Come puoi «uscire» dall'ADHD? Questa è la barbarie della scuola. Non l'avevo mai visto prima, i segni c'erano e ora posso capire perché sono stato schiavo della depressione e dell'ansia per tutta la vita.

Autismo + ADHD = Genio irrefrenabile + Depressione e ansia | The Grinch Manifesto

Disforia sensibile al rigetto

Farmaco

I farmaci sono il trattamento preferito per l'ADHD. Nessuna delle tecniche di gestione comportamentale... è mai stata in grado di mostrare alcun beneficio. Gestione dei farmaci per l'ADHD: come usare e regolare gli stimolanti in modo sicuro (con William Dodson, MD)

Non può essere trattata con tecniche comportamentali più di quanto non si possa abbassare la febbre con tecniche comportamentali. Definire le caratteristiche dell'ADHD che tutti trascurano: RSD, ipereccitazione, altro (con il dott. William Dodson)

Accesso ai farmaci

Scalare la tua parete orribile

The Wall of Awful è una barriera emotiva tra te e qualsiasi cosa tu stia cercando di fare, come pagare una multa di parcheggio scaduta, costruita a partire dai fallimenti passati e da tutte le emozioni e i risultati negativi che ne derivano. Come fare qualcosa che dovrebbe essere facile (ma... non lo è)

Tutti falliscono. Alcuni, come quelli con problemi di funzionalità esecutiva, falliscono più di altri.

Ogni fallimento porta emozioni negative: senso di colpa, delusione. Queste emozioni minori diventano più forti sentimenti di ansia, vergogna e persino solitudine se si viene ripetutamente rifiutati a causa dei propri errori. Ogni volta che si provano queste emozioni negative, un altro mattone viene messo nel Wall of Awful di quella persona.

The Wall of Awful è la barriera emotiva che ci impedisce di avviare attività e correre i rischi necessari per raggiungere i nostri obiettivi. È la conseguenza emotiva dell'ADHD e deve essere compresa per essere superata.

Il muro di Awful™ - ADHD Essentials

Ciò che davvero mette mattoni nei nostri muri è il giudizio.

Quindi, se riusciamo ad affrontare le nostre sfide da un luogo di non giudizio e da un luogo di compassione, perdono ed empatia, allora possiamo evitare più mattoncini di quanto faremmo altrimenti.

Forse non tutti, ma molti.

Come fare qualcosa che dovrebbe essere facile (ma... non lo è)

Spendo, proteggo la mia energia, la mia valuta

Guidati dagli angeli

Ma non sono paradisiaci

Sono sul mio corpo

E mi guidano celestamente

Gli angeli mi guidano celeste, celeste

Energia, buona energia e cattiva energia

Ho molta energia

È la mia valuta

Spendo, proteggo la mia energia, la mia valuta

—Guidati dagli angeli

Ulteriori letture,

Published by Ryan Boren

#ActuallyAutistic retired technologist turned wannabe-sociologist. Equity literate education, respectfully connected parenting, passion-based learning, indie ed-tech, neurodiversity, social model of disability, design for real life, inclusion, open web, open source. he/they